INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Il Consiglio di Stato chiarisce quando sussiste l’obbligo di astensione di un commissario che sia stato il “maestro” dei candidati di un concorso universitario

Consiglio di Stato, 24 settembre 2020, n. 8579

data: 02.10.2020
Area: Amministrativo, Energia e Ambiente

La partecipazione in qualità di membro di una commissione esaminatrice in un concorso universitario di un professore che abbia intrattenuto rapporti con i candidati ricoprendo nei loro confronti il ruolo di “maestro”, non è ammissibile nel caso in cui l’Università ed i docenti ad esse addetti abbiano raggiunto sul territorio un’ampia diffusione numerica.

La partecipazione è invece ammissibile nel caso in cui si rilevi il carattere ristretto della comunità scientifica nel settore oggetto del concorso.

In quel caso, il giudice sarà chiamato a valutare se il carattere di “ristrettezza” degli appartenenti al settore scientifico sussista o meno.

Il Consiglio di Stato chiarisce quando sussiste l’obbligo di astensione di un commissario che sia stato il “maestro” dei candidati di un concorso universitario

Consiglio di Stato, 24 settembre 2020, n. 8579

data: 02.10.2020
Area: Amministrativo, Energia e Ambiente

La partecipazione in qualità di membro di una commissione esaminatrice in un concorso universitario di un professore che abbia intrattenuto rapporti con i candidati ricoprendo nei loro confronti il ruolo di “maestro”, non è ammissibile nel caso in cui l’Università ed i docenti ad esse addetti abbiano raggiunto sul territorio un’ampia diffusione numerica.

La partecipazione è invece ammissibile nel caso in cui si rilevi il carattere ristretto della comunità scientifica nel settore oggetto del concorso.

In quel caso, il giudice sarà chiamato a valutare se il carattere di “ristrettezza” degli appartenenti al settore scientifico sussista o meno.