INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Sulla causa di esclusione dalla gara dell’operatore economico che appartiene ad un unico centro decisionale, già partecipante

TAR Lazio, sentenza n. 16113 del 2 dicembre 2022

data: 18.12.2022
Area: Amministrativo, Energia e Ambiente

Il Tar Lazio ha negato l’applicazione della causa di esclusione di cui all’art. 80, c.4, lett. m), del Codice, nel caso in cui l’appalto sia suddiviso in più lotti. Infatti, in simili ipotesi le offerte non sono considerate provenienti da un unico centro decisionale. La pluralità di lotti e la conseguente pluralità di gare non consenta di attribuire rilievo, in senso escludente, ai collegamenti societari esistenti tra i diversi operatori economici concorrenti su lotti diversi. Pertanto, anche l’operatore economico, appartenente o collegato ad un gruppo societario già partecipante alla gara per l’aggiudicazione di un lotto, può presentare un’offerta per aggiudicarsi un lotto diverso.

Sulla causa di esclusione dalla gara dell’operatore economico che appartiene ad un unico centro decisionale, già partecipante

TAR Lazio, sentenza n. 16113 del 2 dicembre 2022

data: 18.12.2022
Area: Amministrativo, Energia e Ambiente

Il Tar Lazio ha negato l’applicazione della causa di esclusione di cui all’art. 80, c.4, lett. m), del Codice, nel caso in cui l’appalto sia suddiviso in più lotti. Infatti, in simili ipotesi le offerte non sono considerate provenienti da un unico centro decisionale. La pluralità di lotti e la conseguente pluralità di gare non consenta di attribuire rilievo, in senso escludente, ai collegamenti societari esistenti tra i diversi operatori economici concorrenti su lotti diversi. Pertanto, anche l’operatore economico, appartenente o collegato ad un gruppo societario già partecipante alla gara per l’aggiudicazione di un lotto, può presentare un’offerta per aggiudicarsi un lotto diverso.