INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Sulle occupazioni illegittime da parte della P.A.

Consiglio di Stato, Sezione IV, sentenza 21 settembre 2020, n. 5527

data: 24.09.2020
Area: Amministrativo, Energia e Ambiente

Con il provvedimento in commento, il Consiglio di Stato, conformemente a quanto affermato dall’Adunanza plenaria con la sentenza n. 2/2020, ha chiarito che nel caso di trasformazione irreversibile di un terreno nell’ambito di una procedura espropriativa, non possa configurarsi la fattispecie dell’occupazione acquisitiva.

Conseguentemente, la P.A. convenuta in giudizio dal proprietario del fondo sarà chiamata ad adeguare la situazione di fatto a quella di diritto mediante emanazione di un motivato provvedimento col quale si determini ad esercitare il potere di cui all’art. 42-bis, d.P.R. n. 328/2001 ovvero a restituire l’immobile previa rimessione in pristino dello status quo ante.

Sulle occupazioni illegittime da parte della P.A.

Consiglio di Stato, Sezione IV, sentenza 21 settembre 2020, n. 5527

data: 24.09.2020
Area: Amministrativo, Energia e Ambiente

Con il provvedimento in commento, il Consiglio di Stato, conformemente a quanto affermato dall’Adunanza plenaria con la sentenza n. 2/2020, ha chiarito che nel caso di trasformazione irreversibile di un terreno nell’ambito di una procedura espropriativa, non possa configurarsi la fattispecie dell’occupazione acquisitiva.

Conseguentemente, la P.A. convenuta in giudizio dal proprietario del fondo sarà chiamata ad adeguare la situazione di fatto a quella di diritto mediante emanazione di un motivato provvedimento col quale si determini ad esercitare il potere di cui all’art. 42-bis, d.P.R. n. 328/2001 ovvero a restituire l’immobile previa rimessione in pristino dello status quo ante.