INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Il potere di rappresentanza delle società per capitali spetta agli Amministratori

Cassazione Civile, Sez. II, 25 giugno 2020, n. 12640 – Pres. Tedesco, Rel. Besso Marcheis

data: 24.09.2020
Area: Contenzioso e Arbitrati

Con la pronuncia in esame, la Corte di Cassazione ha chiarito che, nelle società di capitali, il potere di rappresentanza della società spetta agli Amministratori. Sul punto, la Suprema Corte ha ritenuto che gli Amministratori, oltre a svolgere personalmente la funzione di rappresentanza della società, abbiano la facoltà di conferire tale potere a terzi. Inoltre, in base allo statuto o alle determinazioni dell’organo deliberativo, tale potere potrà essere conferito anche a soggetti che siano preposti ad un settore con poteri di rappresentanza sostanziale o inseriti nella gestione sociale o in un ramo di essa.

Il potere di rappresentanza delle società per capitali spetta agli Amministratori

Cassazione Civile, Sez. II, 25 giugno 2020, n. 12640 – Pres. Tedesco, Rel. Besso Marcheis

data: 24.09.2020
Area: Contenzioso e Arbitrati

Con la pronuncia in esame, la Corte di Cassazione ha chiarito che, nelle società di capitali, il potere di rappresentanza della società spetta agli Amministratori. Sul punto, la Suprema Corte ha ritenuto che gli Amministratori, oltre a svolgere personalmente la funzione di rappresentanza della società, abbiano la facoltà di conferire tale potere a terzi. Inoltre, in base allo statuto o alle determinazioni dell’organo deliberativo, tale potere potrà essere conferito anche a soggetti che siano preposti ad un settore con poteri di rappresentanza sostanziale o inseriti nella gestione sociale o in un ramo di essa.