INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Impossibilità della traslatio iudicii in caso di inammissibilità dell’appello

Cassazione civile, sez. VI, 03 Marzo 2020, n. 5712. Pres. Frasca. Est. D’Arrigo

data: 13.05.2020
Area: Contenzioso e Arbitrati

Nell’ipotesi in cui l’appello sia inammissibile, la Cassazione ha concluso rilevando l’impossibilità che si proceda con una “translatio iudicii”. In tali ipotesi, infatti, l’impugnazione promossa, proprio perché inammissibile, non sarebbe idonea a determinare l’instaurazione di un regolare rapporto processuale, né tantomeno l’appello potrebbe convertirsi in ricorso per cassazione, difettando dei requisiti di validità del citato atto oltreché per via della palese difformità strutturale tra l’appello inammissibile e il ricorso per cassazione.

Impossibilità della traslatio iudicii in caso di inammissibilità dell’appello

Cassazione civile, sez. VI, 03 Marzo 2020, n. 5712. Pres. Frasca. Est. D’Arrigo

data: 13.05.2020
Area: Contenzioso e Arbitrati

Nell’ipotesi in cui l’appello sia inammissibile, la Cassazione ha concluso rilevando l’impossibilità che si proceda con una “translatio iudicii”. In tali ipotesi, infatti, l’impugnazione promossa, proprio perché inammissibile, non sarebbe idonea a determinare l’instaurazione di un regolare rapporto processuale, né tantomeno l’appello potrebbe convertirsi in ricorso per cassazione, difettando dei requisiti di validità del citato atto oltreché per via della palese difformità strutturale tra l’appello inammissibile e il ricorso per cassazione.