INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Fallimento: disciplina per i contratti ad esecuzione continuata

Cassazione Civile, Sez. I, 11 giugno 2021, n. 16568 – Pres. Cristiano, Rel. Campese

L’art. 74 l.fall., che contempla la possibilità di pagare in prededuzione anche le prestazioni effettuate prima dell’inizio della procedura concorsuale, in deroga al principio generale di cui all’art. 2741 c.c., è norma eccezionale inapplicabile al contratto di locazione, il quale invero non rientra tra i rapporti negoziali che ex art. 72 l.fall. si considerano sospesi all’atto della dichiarazione di fallimento, ma tra quelli che proseguono ex art. 80 l.fall. in costanza di procedura concorsuale, salvo recesso del curatore.

Fallimento: disciplina per i contratti ad esecuzione continuata

Cassazione Civile, Sez. I, 11 giugno 2021, n. 16568 – Pres. Cristiano, Rel. Campese

L’art. 74 l.fall., che contempla la possibilità di pagare in prededuzione anche le prestazioni effettuate prima dell’inizio della procedura concorsuale, in deroga al principio generale di cui all’art. 2741 c.c., è norma eccezionale inapplicabile al contratto di locazione, il quale invero non rientra tra i rapporti negoziali che ex art. 72 l.fall. si considerano sospesi all’atto della dichiarazione di fallimento, ma tra quelli che proseguono ex art. 80 l.fall. in costanza di procedura concorsuale, salvo recesso del curatore.