INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

L’eventuale revoca del fallimento della società comporta automaticamente la revoca di quello personale del socio, anche in mancanza di un’impugnazione da parte del socio

Cassazione civile, sez. I, 21 Ottobre 2020, n. 22956. Pres. Genovese. Est. Campese

Con la pronuncia in esame la Suprema Corte ha chiarito che il fallimento personale del socio illimitatamente responsabile, pur presentando una relativa autonomia rispetto a quello della società, costituisce un effetto dipendente ed accessorio rispetto all’apertura del fallimento sociale. Conseguentemente, l’eventuale revoca del fallimento della società comporta automaticamente la revoca di quello personale del socio, anche in mancanza di un’impugnazione da parte del socio.

L’eventuale revoca del fallimento della società comporta automaticamente la revoca di quello personale del socio, anche in mancanza di un’impugnazione da parte del socio

Cassazione civile, sez. I, 21 Ottobre 2020, n. 22956. Pres. Genovese. Est. Campese

Con la pronuncia in esame la Suprema Corte ha chiarito che il fallimento personale del socio illimitatamente responsabile, pur presentando una relativa autonomia rispetto a quello della società, costituisce un effetto dipendente ed accessorio rispetto all’apertura del fallimento sociale. Conseguentemente, l’eventuale revoca del fallimento della società comporta automaticamente la revoca di quello personale del socio, anche in mancanza di un’impugnazione da parte del socio.