INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

L’incertezza in merito ai presupposti di cui all’art. 15 L.Fall. impedisce la declaratoria di fallimento

Cassazione civile, sez. I, 16 giugno 2021, n. 17216. Pres. Cristiano. Est. Caradonna

La Corte di Cassazione, con la sentenza in esame, ha inteso precisare che per accertare il superamento della soglia minima dell’esposizione debitoria ai fini della dichiarazione di fallimento, è necessario tenere conto del complesso dei debiti scaduti e non pagati risultanti dagli atti dell’istruttoria prefallimentare e accertati alla data in cui il tribunale decide sull’istanza di fallimento. Conseguentemente, ogni incertezza in merito a tale presupposto è ostativa della dichiarazione di fallimento.

L’incertezza in merito ai presupposti di cui all’art. 15 L.Fall. impedisce la declaratoria di fallimento

Cassazione civile, sez. I, 16 giugno 2021, n. 17216. Pres. Cristiano. Est. Caradonna

La Corte di Cassazione, con la sentenza in esame, ha inteso precisare che per accertare il superamento della soglia minima dell’esposizione debitoria ai fini della dichiarazione di fallimento, è necessario tenere conto del complesso dei debiti scaduti e non pagati risultanti dagli atti dell’istruttoria prefallimentare e accertati alla data in cui il tribunale decide sull’istanza di fallimento. Conseguentemente, ogni incertezza in merito a tale presupposto è ostativa della dichiarazione di fallimento.