INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Bonus investimenti 4.0 fino al 2025

data: 05.11.2021
Area: Fiscale e Tributario

Il credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali materiali e immateriali 4.0 sarà oggetto di proroga fino al 2025. A prevederlo è il testo, ancora in bozza, del disegno di Legge di Bilancio 2022. A partire dal 1° gennaio 2022 vengono confermate le aliquote del credito d’imposta riconosciuto per gli investimenti in beni strumentali materiali di cui all’allegato A annesso alla legge n. 232 dell’11 dicembre 2016, modulate in relazione all’intensità dell’investimento e, nel dettaglio, il credito d’imposta è pari al:

  • 40 per cento fino a 2,5 milioni di euro di investimento;
  • 20 per cento da 2,5 a 10 milioni di euro;
  • 10 per cento da 10 a 20 milioni di euro.

Si tratta delle aliquote già fissate dalla scorsa Legge di Bilancio, che solo per il 2021 ha previsto il riconoscimento di un bonus pari al 50, 30 e 10 per cento.

Bonus investimenti 4.0 fino al 2025

data: 05.11.2021
Area: Fiscale e Tributario

Il credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali materiali e immateriali 4.0 sarà oggetto di proroga fino al 2025. A prevederlo è il testo, ancora in bozza, del disegno di Legge di Bilancio 2022. A partire dal 1° gennaio 2022 vengono confermate le aliquote del credito d’imposta riconosciuto per gli investimenti in beni strumentali materiali di cui all’allegato A annesso alla legge n. 232 dell’11 dicembre 2016, modulate in relazione all’intensità dell’investimento e, nel dettaglio, il credito d’imposta è pari al:

  • 40 per cento fino a 2,5 milioni di euro di investimento;
  • 20 per cento da 2,5 a 10 milioni di euro;
  • 10 per cento da 10 a 20 milioni di euro.

Si tratta delle aliquote già fissate dalla scorsa Legge di Bilancio, che solo per il 2021 ha previsto il riconoscimento di un bonus pari al 50, 30 e 10 per cento.