INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Credito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro

data: 27.03.2020
Area: Fiscale e Tributario

Per gli esercenti attività d’impresa, arte o professione è previsto, per il periodo d’imposta 2020, un credito di imposta nella misura del 50 per cento delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro fino ad un importo massimo di 20.000 euro. Il limite massimo di spesa previsto per la misura è pari a 50 milioni di euro per l’anno 2020. In merito all’oggetto dell’agevolazione, la norma fa riferimento alle “spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro sostenute e documentate”.

La norma agevolativa non fornisce alcuna indicazione sulle modalità di fruizione dell’agevolazione, ma, presumibilmente, il credito d’imposta potrà essere utilizzato in compensazione nel modello F24.

E’ prevista l’emanazione di un Decreto recante misure di attuazione.

Credito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro

data: 27.03.2020
Area: Fiscale e Tributario

Per gli esercenti attività d’impresa, arte o professione è previsto, per il periodo d’imposta 2020, un credito di imposta nella misura del 50 per cento delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro fino ad un importo massimo di 20.000 euro. Il limite massimo di spesa previsto per la misura è pari a 50 milioni di euro per l’anno 2020. In merito all’oggetto dell’agevolazione, la norma fa riferimento alle “spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro sostenute e documentate”.

La norma agevolativa non fornisce alcuna indicazione sulle modalità di fruizione dell’agevolazione, ma, presumibilmente, il credito d’imposta potrà essere utilizzato in compensazione nel modello F24.

E’ prevista l’emanazione di un Decreto recante misure di attuazione.