INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Dal 2 marzo lettere di intento nel Cassetto fiscale del fornitore

data: 02.03.2020
Area: Fiscale e Tributario

Con il provvedimento prot. n. 96911/2020, pubblicato ieri, 27 febbraio, l’Agenzia delle entrate ha dettato le modalità operative con le quali renderà disponibili a ciascun fornitore, a partire dal 2 marzo 2020, mediante l’utilizzo del “Cassetto fiscale”, le informazioni relative alle dichiarazioni d’intento trasmesse dagli esportatori abituali per via telematica all’Agenzia stessa, al fine di consentire a questi ultimi di avvalersi della facoltà di effettuare acquisti senza applicazione dell’imposta.

Le informazioni potranno essere consultate non solo dai fornitori, ma anche dagli intermediari già delegati dagli stessi ad accedere al loro “Cassetto fiscale”.

Dal 2 marzo lettere di intento nel Cassetto fiscale del fornitore

data: 02.03.2020
Area: Fiscale e Tributario

Con il provvedimento prot. n. 96911/2020, pubblicato ieri, 27 febbraio, l’Agenzia delle entrate ha dettato le modalità operative con le quali renderà disponibili a ciascun fornitore, a partire dal 2 marzo 2020, mediante l’utilizzo del “Cassetto fiscale”, le informazioni relative alle dichiarazioni d’intento trasmesse dagli esportatori abituali per via telematica all’Agenzia stessa, al fine di consentire a questi ultimi di avvalersi della facoltà di effettuare acquisti senza applicazione dell’imposta.

Le informazioni potranno essere consultate non solo dai fornitori, ma anche dagli intermediari già delegati dagli stessi ad accedere al loro “Cassetto fiscale”.