INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Irap non versata: versamento entro il 30 settembre 2021

data: 18.06.2021
Area: Fiscale e Tributario

L’articolo 01 del Decreto Sostegni (D.L. 41/2021, recante “Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da COVID-19”), aggiunto nel corso dell’iter parlamentare di conversione (il decreto è stato convertito, con modificazioni, dalla L. 69/2021), dispone la proroga dal 30 aprile al 30 settembre 2021 del termine entro cui procedere al versamento, senza sanzioni e interessi, dell’Irap non versata a seguito dell’errata applicazione delle disposizioni di esonero contenute nell’articolo 24 del Decreto Rilancio (D.L. 34/2020) in relazione alla determinazione delle condizioni e dei limiti dettati dalla Commissione europea in materia di aiuti di Stato per sostenere l’economia nell’ambito dell’emergenza Covid-19.

Irap non versata: versamento entro il 30 settembre 2021

data: 18.06.2021
Area: Fiscale e Tributario

L’articolo 01 del Decreto Sostegni (D.L. 41/2021, recante “Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da COVID-19”), aggiunto nel corso dell’iter parlamentare di conversione (il decreto è stato convertito, con modificazioni, dalla L. 69/2021), dispone la proroga dal 30 aprile al 30 settembre 2021 del termine entro cui procedere al versamento, senza sanzioni e interessi, dell’Irap non versata a seguito dell’errata applicazione delle disposizioni di esonero contenute nell’articolo 24 del Decreto Rilancio (D.L. 34/2020) in relazione alla determinazione delle condizioni e dei limiti dettati dalla Commissione europea in materia di aiuti di Stato per sostenere l’economia nell’ambito dell’emergenza Covid-19.