INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Istanze dal 1 marzo per gli investimenti in start up innovative e in PMI innovative

data: 18.02.2021
Area: Fiscale e Tributario

Con il DM 28.12.2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 15.2.2021 n. 38, sono state definite le modalità di attuazione degli incentivi fiscali in regime de minimis all’investimento in start up innovative e in PMI innovative previsti dall’art. 38 co. 7 e 8 del DL 34/2020 (art. 29-bis del DL 179/2012 e l’art. 4 co. 9-bis del DL 3/2015). Le disposizioni si applicano in relazione agli investimenti effettuati successivamente all’1.1.2020.

Affinché i soggetti investitori possano beneficiare delle detrazione IRPEF, l’impresa beneficiaria deve presentare, tramite la piattaforma informatica sul sito del Ministero dello Sviluppo economico, un’istanza on line:

  • per gli investimenti effettuati nel 2020, dall’1.3.2021 al 30.4.2021;
  • a regime, prima dell’effettuazione degli investimenti.

Il Ministero dello Sviluppo economico:

  • verifica il rispetto da parte dell’impresa beneficiaria del massimale “de minimis”;

comunica periodicamente all’Agenzia delle Entrate l’elenco delle imprese beneficiarie che hanno presentato istanza e degli investitori che intendono fruire della detrazione fiscale.

Istanze dal 1 marzo per gli investimenti in start up innovative e in PMI innovative

data: 18.02.2021
Area: Fiscale e Tributario

Con il DM 28.12.2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 15.2.2021 n. 38, sono state definite le modalità di attuazione degli incentivi fiscali in regime de minimis all’investimento in start up innovative e in PMI innovative previsti dall’art. 38 co. 7 e 8 del DL 34/2020 (art. 29-bis del DL 179/2012 e l’art. 4 co. 9-bis del DL 3/2015). Le disposizioni si applicano in relazione agli investimenti effettuati successivamente all’1.1.2020.

Affinché i soggetti investitori possano beneficiare delle detrazione IRPEF, l’impresa beneficiaria deve presentare, tramite la piattaforma informatica sul sito del Ministero dello Sviluppo economico, un’istanza on line:

  • per gli investimenti effettuati nel 2020, dall’1.3.2021 al 30.4.2021;
  • a regime, prima dell’effettuazione degli investimenti.

Il Ministero dello Sviluppo economico:

  • verifica il rispetto da parte dell’impresa beneficiaria del massimale “de minimis”;

comunica periodicamente all’Agenzia delle Entrate l’elenco delle imprese beneficiarie che hanno presentato istanza e degli investitori che intendono fruire della detrazione fiscale.