INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Per la prima casa termini sospesi dal 23 febbraio al 31 dicembre 2020

data: 30.04.2020
Area: Fiscale e Tributario

Sono sospesi, dal 23 febbraio 2020 al 31 dicembre 2020, tutti i termini a favore del contribuente per perfezionare i requisiti dell’acquisto agevolato della “prima casa”, ovvero per non decadere dall’agevolazione stessa, fermo restando che il termine quinquennale previsto per la cessione dell’abitazione senza decadere dall’agevolazione continua a decorrere anche nel predetto periodo. In questo modo, si tiene conto del fatto che, durante l’emergenza sanitaria da COVID-19, i contribuenti potrebbero trovarsi nell’impossibilità di procedere a trasferimenti immobiliari o ad adempimenti burocratici come il cambio di residenza, richiesti dalle citate norme al fine del godimento (o del mantenimento) delle agevolazioni.

Ora, con l’articolo 24 D.L. 23/2020 si stabilisce che, qualora il termine dei 18 mesi scada nell’arco temporale tra il 23 febbraio ed il 31 dicembre 2020, non si produce alcuna decadenza dall’agevolazione, ed i termini riprenderanno a decorrere il prossimo 1° gennaio 2021.

Per la prima casa termini sospesi dal 23 febbraio al 31 dicembre 2020

data: 30.04.2020
Area: Fiscale e Tributario

Sono sospesi, dal 23 febbraio 2020 al 31 dicembre 2020, tutti i termini a favore del contribuente per perfezionare i requisiti dell’acquisto agevolato della “prima casa”, ovvero per non decadere dall’agevolazione stessa, fermo restando che il termine quinquennale previsto per la cessione dell’abitazione senza decadere dall’agevolazione continua a decorrere anche nel predetto periodo. In questo modo, si tiene conto del fatto che, durante l’emergenza sanitaria da COVID-19, i contribuenti potrebbero trovarsi nell’impossibilità di procedere a trasferimenti immobiliari o ad adempimenti burocratici come il cambio di residenza, richiesti dalle citate norme al fine del godimento (o del mantenimento) delle agevolazioni.

Ora, con l’articolo 24 D.L. 23/2020 si stabilisce che, qualora il termine dei 18 mesi scada nell’arco temporale tra il 23 febbraio ed il 31 dicembre 2020, non si produce alcuna decadenza dall’agevolazione, ed i termini riprenderanno a decorrere il prossimo 1° gennaio 2021.