INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Sull’accesso agli atti dell’anagrafe tributaria a fini difensivi in processo civile

Consiglio di Stato, Adunanza plenaria, sentenza 25 settembre 2020, n. 19

data: 02.10.2020
Area: Fiscale e Tributario

Con il provvedimento in commento, l’Adunanza plenaria ha chiarito che le dichiarazioni, le comunicazioni e gli atti presenti nelle banche dati dell’Anagrafe tributaria contenenti dati reddituali, patrimoniali e finanziari, costituiscono documenti amministrativi ai fini dell’accesso difensivo ai sensi dell’art. 22 ss., l. n. 241/1990 e, pertanto, sono soggetti alla relativa disciplina indipendentemente dalla previsione e dall’esercizio dei poteri processuali di esibizione istruttoria ai sensi degli artt. 210 ss., c.p.c.

Inoltre, il Collegio ha precisato che l’esercizio del diritto è altresì indipendente dalla previsione degli strumenti di cui agli artt. 155-sexies, disp. att. c.p.c. e 492-bis, c.p.c. nonché, in generale, dalla previsione e dall’esercizio di poteri istruttori d’Ufficio del giudice in procedimenti in materia di famiglia.

Tali dati sono pertanto accessibili, da parte dell’interessato, mediante visione ed estrazione di copia.

Sull’accesso agli atti dell’anagrafe tributaria a fini difensivi in processo civile

Consiglio di Stato, Adunanza plenaria, sentenza 25 settembre 2020, n. 19

data: 02.10.2020
Area: Fiscale e Tributario

Con il provvedimento in commento, l’Adunanza plenaria ha chiarito che le dichiarazioni, le comunicazioni e gli atti presenti nelle banche dati dell’Anagrafe tributaria contenenti dati reddituali, patrimoniali e finanziari, costituiscono documenti amministrativi ai fini dell’accesso difensivo ai sensi dell’art. 22 ss., l. n. 241/1990 e, pertanto, sono soggetti alla relativa disciplina indipendentemente dalla previsione e dall’esercizio dei poteri processuali di esibizione istruttoria ai sensi degli artt. 210 ss., c.p.c.

Inoltre, il Collegio ha precisato che l’esercizio del diritto è altresì indipendente dalla previsione degli strumenti di cui agli artt. 155-sexies, disp. att. c.p.c. e 492-bis, c.p.c. nonché, in generale, dalla previsione e dall’esercizio di poteri istruttori d’Ufficio del giudice in procedimenti in materia di famiglia.

Tali dati sono pertanto accessibili, da parte dell’interessato, mediante visione ed estrazione di copia.