INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Termine presentazione domande per integrazioni salariali – chiarimenti INPS

INPS, Messaggio del 27 novembre 2020, n. 4484

data: 04.12.2020
Area: Diritto del Lavoro

L’INPS ha fornito indicazioni riguardo ai termini di trasmissione delle domande di integrazioni salariali previste per l’emergenza Covid-19.

L’Istituto, ha precisato che la seconda parte dell’art. 12, comma 5, D.L. n. 137/2020 (DL Ristori) la quale prevede che, in sede di prima applicazione della norma, il termine decadenziale di trasmissione delle istanze di cui trattasi è fissato entro la fine del mese successivo a quello di entrata in vigore del medesimo decreto-legge (il temine cadrebbe il 30 novembre 2020) non assolve alla specifica finalità di introdurre un termine di maggior favore per la trasmissione delle istanze.

Pertanto, l’INPS ha confermato che le domande di trattamenti per causali collegate all’emergenza da Covid-19, relative a periodi di sospensione o riduzione delle attività che hanno inizio nel mese di novembre 2020, dovranno essere trasmesse entro la scadenza ordinaria fissata al termine del mese successivo, quindi entro il 31dicembre 2020.

Termine presentazione domande per integrazioni salariali – chiarimenti INPS

INPS, Messaggio del 27 novembre 2020, n. 4484

data: 04.12.2020
Area: Diritto del Lavoro

L’INPS ha fornito indicazioni riguardo ai termini di trasmissione delle domande di integrazioni salariali previste per l’emergenza Covid-19.

L’Istituto, ha precisato che la seconda parte dell’art. 12, comma 5, D.L. n. 137/2020 (DL Ristori) la quale prevede che, in sede di prima applicazione della norma, il termine decadenziale di trasmissione delle istanze di cui trattasi è fissato entro la fine del mese successivo a quello di entrata in vigore del medesimo decreto-legge (il temine cadrebbe il 30 novembre 2020) non assolve alla specifica finalità di introdurre un termine di maggior favore per la trasmissione delle istanze.

Pertanto, l’INPS ha confermato che le domande di trattamenti per causali collegate all’emergenza da Covid-19, relative a periodi di sospensione o riduzione delle attività che hanno inizio nel mese di novembre 2020, dovranno essere trasmesse entro la scadenza ordinaria fissata al termine del mese successivo, quindi entro il 31dicembre 2020.