INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Brevetti e COVID-19: la nuova piattaforma lanciata dall’USPTO

data: 31.05.2020
Area: Proprietà Intellettuale

Recentemente l’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti ha lanciato una nuova piattaforma online, di nome Patents 4 Partnership, che consente al pubblico di accedere ad un intero archivio di brevetti (o domande di brevetto pubblicate) su svariate tecnologie inerenti alla prevenzione, al trattamento o alla diagnosi del virus COVID-19. Il sistema è volto a facilitare la concessione di licenze su simili brevetti, favorendo così lo sviluppo e la commercializzazione delle idee, innovazioni e tecnologie che ne sono oggetto e contribuendo alla lotta contro l’emergenza sanitaria tuttora in corso. La piattaforma inoltre rappresenta un importante luogo di incontro dove i titolari dei brevetti possono entrare in contatto con coloro che sono interessati a investire per la realizzazione pratica degli insegnamenti in essi contenuti.

Patents 4 Partnership elenca attualmente più di 200 brevetti o domande di brevetto in corso di registrazione negli Stati Uniti, riguardanti le più diverse tecnologie come ad esempio “Metodi di trattamento dell’infezione da coronavirus” o “Diagnostica virale rapida e ad alta praticabilità”. La piattaforma, le cui informazioni sono tratte da una serie di fonti pubbliche statunitensi, permette agli utenti di eseguire una ricerca rapida e intuitiva tra i diversi brevetti (ad esempio per parola chiave, nome dell’inventore, data di rilascio del brevetto ecc.). L’USPTO ha invitato gli utenti a presentare i propri commenti e ha sollecitato i titolari di brevetti su tecnologie “ragionevolmente correlate alla prevenzione, al trattamento, alla diagnosi, alla protezione o all’attenuazione dei sintomi dei coronavirus in generale” ad aggiungere il proprio contributo al sistema, tramite la compilazione di un semplice modulo disponibile sulla pagina ufficiale (presso il seguente indirizzo web: https://developer.uspto.gov/ipmarketplace/search/patents).

Brevetti e COVID-19: la nuova piattaforma lanciata dall’USPTO

data: 31.05.2020
Area: Proprietà Intellettuale

Recentemente l’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti ha lanciato una nuova piattaforma online, di nome Patents 4 Partnership, che consente al pubblico di accedere ad un intero archivio di brevetti (o domande di brevetto pubblicate) su svariate tecnologie inerenti alla prevenzione, al trattamento o alla diagnosi del virus COVID-19. Il sistema è volto a facilitare la concessione di licenze su simili brevetti, favorendo così lo sviluppo e la commercializzazione delle idee, innovazioni e tecnologie che ne sono oggetto e contribuendo alla lotta contro l’emergenza sanitaria tuttora in corso. La piattaforma inoltre rappresenta un importante luogo di incontro dove i titolari dei brevetti possono entrare in contatto con coloro che sono interessati a investire per la realizzazione pratica degli insegnamenti in essi contenuti.

Patents 4 Partnership elenca attualmente più di 200 brevetti o domande di brevetto in corso di registrazione negli Stati Uniti, riguardanti le più diverse tecnologie come ad esempio “Metodi di trattamento dell’infezione da coronavirus” o “Diagnostica virale rapida e ad alta praticabilità”. La piattaforma, le cui informazioni sono tratte da una serie di fonti pubbliche statunitensi, permette agli utenti di eseguire una ricerca rapida e intuitiva tra i diversi brevetti (ad esempio per parola chiave, nome dell’inventore, data di rilascio del brevetto ecc.). L’USPTO ha invitato gli utenti a presentare i propri commenti e ha sollecitato i titolari di brevetti su tecnologie “ragionevolmente correlate alla prevenzione, al trattamento, alla diagnosi, alla protezione o all’attenuazione dei sintomi dei coronavirus in generale” ad aggiungere il proprio contributo al sistema, tramite la compilazione di un semplice modulo disponibile sulla pagina ufficiale (presso il seguente indirizzo web: https://developer.uspto.gov/ipmarketplace/search/patents).