INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

UIBM: +137,5% dei procedimenti di opposizione conclusi nel biennio 2019-2020

data: 16.04.2021
Area: Proprietà Intellettuale

Con una notizia pubblicata di recente, l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi ha comunicato di aver registrato un significativo incremento nel numero dei procedimenti di opposizione alla registrazione dei marchi chiusi nel biennio 2019-2020: in tale arco temporale, infatti, le procedure concluse sono state ben 5.625 contro le 2.371 del biennio 2017-2018, per un totale del 137,5% in più.

L’UIBM mette anche a disposizione un grafico riportante dati più dettagliati in ordine alle decisioni sulle opposizioni, consultabile presso il seguente indirizzo: https://uibm.mise.gov.it/images/Opposizioni.pdf.

L’UIBM evidenzia inoltre che tale rilevante aumento è stato la naturale conseguenza di un ampio e intenso lavoro di riorganizzazione, ristrutturazione e razionalizzazione dei procedimenti di opposizione e dei flussi procedurali interni, avviato nella seconda metà del 2018, che ha permesso (tra l’altro) di informatizzare la trasmissione degli atti e delle comunicazioni procedimentali. Ciò ha garantito una maggiore efficienza e un miglioramento generale delle prestazioni dell’Ufficio nella gestione delle opposizioni, come dimostrano i dati in esame.

UIBM: +137,5% dei procedimenti di opposizione conclusi nel biennio 2019-2020

data: 16.04.2021
Area: Proprietà Intellettuale

Con una notizia pubblicata di recente, l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi ha comunicato di aver registrato un significativo incremento nel numero dei procedimenti di opposizione alla registrazione dei marchi chiusi nel biennio 2019-2020: in tale arco temporale, infatti, le procedure concluse sono state ben 5.625 contro le 2.371 del biennio 2017-2018, per un totale del 137,5% in più.

L’UIBM mette anche a disposizione un grafico riportante dati più dettagliati in ordine alle decisioni sulle opposizioni, consultabile presso il seguente indirizzo: https://uibm.mise.gov.it/images/Opposizioni.pdf.

L’UIBM evidenzia inoltre che tale rilevante aumento è stato la naturale conseguenza di un ampio e intenso lavoro di riorganizzazione, ristrutturazione e razionalizzazione dei procedimenti di opposizione e dei flussi procedurali interni, avviato nella seconda metà del 2018, che ha permesso (tra l’altro) di informatizzare la trasmissione degli atti e delle comunicazioni procedimentali. Ciò ha garantito una maggiore efficienza e un miglioramento generale delle prestazioni dell’Ufficio nella gestione delle opposizioni, come dimostrano i dati in esame.