INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Covid-19 e sospensione del protesto

Tribunale Lecce, 29 Maggio 2020

data: 18.06.2020
Area: Societario, Fusioni ed Acquisizioni

Con la pronuncia in esame, il Tribunale di Lecce ha concluso che, nell’ipotesi in cui gli assegni bancari siano stati presentati per il pagamento tra il 31 marzo ed il 17 aprile 2020 e protestati dal notaio in data successiva al 30 aprile 2020, spetta al Giudice eventualmente adito l’onere di intervenire con un provvedimento d’urgenza che ne disponga la sospensione o la cancellazione. Infatti, a detta del Tribunale, il provvedimento di cancellazione o sospensione si fonderebbe sul presupposto di difficoltà e/o impossibilità di far fronte ai pagamenti dei titoli emessi nel periodo di sospensione del commercio, con conseguente compressione dei diritti costituzionali spettanti al singolo.

Covid-19 e sospensione del protesto

Tribunale Lecce, 29 Maggio 2020

data: 18.06.2020
Area: Societario, Fusioni ed Acquisizioni

Con la pronuncia in esame, il Tribunale di Lecce ha concluso che, nell’ipotesi in cui gli assegni bancari siano stati presentati per il pagamento tra il 31 marzo ed il 17 aprile 2020 e protestati dal notaio in data successiva al 30 aprile 2020, spetta al Giudice eventualmente adito l’onere di intervenire con un provvedimento d’urgenza che ne disponga la sospensione o la cancellazione. Infatti, a detta del Tribunale, il provvedimento di cancellazione o sospensione si fonderebbe sul presupposto di difficoltà e/o impossibilità di far fronte ai pagamenti dei titoli emessi nel periodo di sospensione del commercio, con conseguente compressione dei diritti costituzionali spettanti al singolo.