INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Domanda di liquidazione della quota da parte degli eredi del socio di una s.n.c. defunto

Cassazione civile, sez. I, 31 luglio 2020. Pres. Giancola. Est. Lamorghese

data: 23.10.2020
Area: Societario, Fusioni ed Acquisizioni

In tema di società in nome collettivo, l’art. 2284 c.c. prevede che, nel caso in cui intervenga la morte di uno dei soci, gli altri dovranno liquidare la quota agli eredi, a meno che non preferiscano sciogliere la società ovvero continuarla con gli eredi stessi, a patto che questi ultimi vi acconsentano. Nel caso in cui si opti di liquidare la quota del de cuius, la Corte di Cassazione ha stabilito che il contradditorio nei confronti della società debba essere considerato regolarmente instaurato anche qualora siano convenuti in giudizio tutti i soci, e non la società, purché si accerti che gli eredi abbiano presentato la domanda nei confronti della società al fine di far valere il proprio credito verso di essa.

Domanda di liquidazione della quota da parte degli eredi del socio di una s.n.c. defunto

Cassazione civile, sez. I, 31 luglio 2020. Pres. Giancola. Est. Lamorghese

data: 23.10.2020
Area: Societario, Fusioni ed Acquisizioni

In tema di società in nome collettivo, l’art. 2284 c.c. prevede che, nel caso in cui intervenga la morte di uno dei soci, gli altri dovranno liquidare la quota agli eredi, a meno che non preferiscano sciogliere la società ovvero continuarla con gli eredi stessi, a patto che questi ultimi vi acconsentano. Nel caso in cui si opti di liquidare la quota del de cuius, la Corte di Cassazione ha stabilito che il contradditorio nei confronti della società debba essere considerato regolarmente instaurato anche qualora siano convenuti in giudizio tutti i soci, e non la società, purché si accerti che gli eredi abbiano presentato la domanda nei confronti della società al fine di far valere il proprio credito verso di essa.