INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Finalità del procedimento di denuncia al tribunale di cui all’art. 2409 c.c.

Tribunale di Bologna, 27 Luglio 2020. Pres. Florini. Est. Salina

data: 26.03.2021
Area: Societario, Fusioni ed Acquisizioni

Il Tribunale di Bologna offre un orientamento in materia di responsabilità degli amministratori precisando che l’istituto della denuncia al tribunale, previsto dall’art. 2409 c.c., è volto a rispristinare la situazione di legalità e regolarità della gestione societaria, essendo precluso all’autorità un giudizio circa l’opportunità e la convenienza delle scelte operate dagli amministratori nell’esercizio del loro incarico. Il Tribunale ha altresì ritenuto che le eventuali violazioni poste in essere dagli amministratori devono incidere sull’intera attività della società, non assumendo rilievo l’illegittimità di singoli atti, autonomamente impugnabili, posto che, in caso contrario difetterebbe il requisito della residualità del procedimento ex art. 2409 c.c.

Finalità del procedimento di denuncia al tribunale di cui all’art. 2409 c.c.

Tribunale di Bologna, 27 Luglio 2020. Pres. Florini. Est. Salina

data: 26.03.2021
Area: Societario, Fusioni ed Acquisizioni

Il Tribunale di Bologna offre un orientamento in materia di responsabilità degli amministratori precisando che l’istituto della denuncia al tribunale, previsto dall’art. 2409 c.c., è volto a rispristinare la situazione di legalità e regolarità della gestione societaria, essendo precluso all’autorità un giudizio circa l’opportunità e la convenienza delle scelte operate dagli amministratori nell’esercizio del loro incarico. Il Tribunale ha altresì ritenuto che le eventuali violazioni poste in essere dagli amministratori devono incidere sull’intera attività della società, non assumendo rilievo l’illegittimità di singoli atti, autonomamente impugnabili, posto che, in caso contrario difetterebbe il requisito della residualità del procedimento ex art. 2409 c.c.