INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

In tema di reato di ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza, i risparmiatori e gli investitori possono costituirsi parte civile

Tribunale di Treviso, 12 dicembre 2020. Est. Zulian

data: 28.01.2021
Area: Societario, Fusioni ed Acquisizioni

Con la sentenza in esame, il Tribunale di Treviso ha stabilito che, in relazione al reato di ostacolo alle funzioni di vigilanza ex art. 2638 c.c., possono costituirsi parte civile anche soggetti diversi rispetto a Banca d’Italia e Consob. Infatti, il Tribunale ha riconosciuto la legittimazione attiva anche in capo a coloro che sono stati danneggiati nei loro interessi patrimoniali, come i risparmiatori e gli investitori.

In tema di reato di ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza, i risparmiatori e gli investitori possono costituirsi parte civile

Tribunale di Treviso, 12 dicembre 2020. Est. Zulian

data: 28.01.2021
Area: Societario, Fusioni ed Acquisizioni

Con la sentenza in esame, il Tribunale di Treviso ha stabilito che, in relazione al reato di ostacolo alle funzioni di vigilanza ex art. 2638 c.c., possono costituirsi parte civile anche soggetti diversi rispetto a Banca d’Italia e Consob. Infatti, il Tribunale ha riconosciuto la legittimazione attiva anche in capo a coloro che sono stati danneggiati nei loro interessi patrimoniali, come i risparmiatori e gli investitori.