INTRANET
Copyright 2020 - Quorum Studio Legale e Tributario Associato - Credits

Operazioni infragruppo e “vantaggi compensativi”

Corte di Cassazione, sentenza n. 1355/2022

data: 01.04.2023
Area: Societario, Fusioni ed Acquisizioni

La Suprema Corte ribadisce il principio di diritto in forza del quale, in materia di bancarotta fraudolenta patrimoniale, al fine di escludere la natura distrattiva di un’operazione infragruppo è necessario fornire la dimostrazione concreta del vantaggio compensativo – in misura di un saldo finale positivo per le operazioni compiute nella logica e nell’interesse del gruppo – conseguito dalla società che subisce il depauperamento in favore degli interessi complessivi del gruppo societario cui essa appartiene.

Operazioni infragruppo e “vantaggi compensativi”

Corte di Cassazione, sentenza n. 1355/2022

data: 01.04.2023
Area: Societario, Fusioni ed Acquisizioni

La Suprema Corte ribadisce il principio di diritto in forza del quale, in materia di bancarotta fraudolenta patrimoniale, al fine di escludere la natura distrattiva di un’operazione infragruppo è necessario fornire la dimostrazione concreta del vantaggio compensativo – in misura di un saldo finale positivo per le operazioni compiute nella logica e nell’interesse del gruppo – conseguito dalla società che subisce il depauperamento in favore degli interessi complessivi del gruppo societario cui essa appartiene.